Come diventare programmatore web

Come diventare un programmatore?

Spesso mi viene chiesto da amici e clienti curiosi, “come diventare un programmatore Web?”, altri invece necessitano di linee guida per imparare a sviluppare per il web e lanciarsi in questo mondo, ma non sanno da dove cominciare. Dovrebbero imparare il codice? 

Non è mai troppo tardi per imparare qualcosa, non si smette mai!

Quando non si è nella scena “tech”, questo mondo può sembrare quasi impenetrabile, ma non è così. Non è mai troppo tardi per iniziare, e soprattutto non si smette mai d’imparare!

Con un buon supporto, la giusta dose di motivazioni, e soprattutto una decisa vocazione (!!!) si possono raggiungere ottimi risultati fin da subito.

Come diventare un programmatore?

Non aver paura, provo a darti delle linee guida… il tuo progetto di scoprire come diventare un programmatore web è solo all’inizio:

1. Datti un obiettivo

Come diventare un programmatore WordPress

Scegli cosa vuoi creare. Hai un’idea per il successore di Facebook? Hai un’idea valida per una grande app? Vuoi creare fai-da-te il software che cerchi da tempo e non hai mai trovato? Se pensi che possa essere utile, tu potresti essere colui o colei che lo creerà.

2. Impara i linguaggi, il codice

Come diventare un programmatore Javascript

Il passo successivo è proprio entrare ad assaporare il piacere dello sviluppo, conoscere il codice. Iniziare a creare qualcosa che poi funziona sarà la prima grande soddisfazione.

Puoi scegliere di accrescere il tuo sapere direttamente online, con ottimi portali quali Mr.Webmaster o Html.it. Ci sono altri portali di e-learning come CodeSchool  e CodeCademy , ma sono in lingua inglese e leggermente  più complessi dai precedenti, forse è ancora troppo presto 🙂 .

L’alternativa è iscriversi a corsi ad-hoc dove specializzarsi in linguaggi specifici (come del resto faccio anche io personalmente), con il vantaggio di poter crescere insieme al supporto dei docenti e l’approccio con la classe.

3. Sfrutta Google per le soluzioni

Come diventare un programmatore PHP

Trovi difficoltà a superare un determinato bug? Non hai capito qualcosa? Usa Google! 

Nessuno ha la dote di ricordarsi perfettamente la sintassi, il bug è sempre dietro l’angolo, magari non è dipende direttamente dal tuo codice. StackOverflow è il luogo dove ho risolto l’80% dei miei “blocchi”.

4. Copia le cose “cool”

Come diventare un programmatore Web

Copia le cose cool che trovi in giro per la rete, come widgets, script, video ecc… la bravura di un programmatore web non è solo nel creare da zero, ma anche di poter miscelare tra loro le varie risorse già disponibili sulla rete. Il tempo è sempre importante per rilasciare un progetto, e tutto più o meno è già stato inventato (nulla ci vieta a fare di meglio però!).

5. Mostra infine i tuoi lavori

Come diventare un programmatore

Anche se un progetto iniziale, minimalistico, è sempre una soddisfazione mostrare ciò che ha partorito la nostra dedizione. Soprattutto in termini professionali, spesso le aziende vogliono vedere ciò che hai fatto, in quali progetti sei stato coinvolto…il tuo portfolio! magari potrebbe essere un boost alla tua carriera!

Per concludere, non esitate a contattarmi se avete bisogno di aiuto!

1 Comment

Join the discussion and tell us your opinion.

Sviluppare un tema wordpress con Understrap, il framework Bootstrap 4
13 settembre 2017 at 13:53

[…] temi preconfezionati, non è sempre la giusta soluzione, e soprattutto non fa di te un programmatore web. Se il tuo committente necessita di una soluzione personalizzata alle proprie esigenze, potrebbe […]